LA NOSTRA STORIA

SCICON nasce nel 1980 in un garage vicino a Bassano del Grappa da una idea di Luciano Fantin e diventa subito sinonimo di borse per trasportare la bicicletta in aereo, treno, auto. La missione è proteggere la bici durante il trasporto e garantire la massima sicurezza.

In oltre quaranta anni di attività i più grandi ciclisti della storia del ciclismo hanno utilizzato una borsa SCICON. Moser, Cipollini, Pantani, Indurain, Bettini, Boonen, Froome, Contador, Nibali, Sagan, sono solo alcuni nomi.

Nel 2019 SCICONSPORTS entra prepotentemente nel mondo degli occhiali sportivi e diventa subito un punto di riferimento per molti campioni ed appassionati di ciclismo. 

Nel 2020, dopo meno di un anno, gli occhiali SCICONSPORTS vincono il Tour de France con Tadej Pogacar, oltre 50 gare e sono utilizzati da tre World Tour Teams. UAE Team Emirates, NTT Pro Cycling, Israel Cycling Academy. Siamo qui per vincere e rimanere.

Oggi SCICONSPORTS esporta in oltre 40 Paesi. Ha filiali in Usa (San Diego), South Africa (Pretoria), Australia (Melbourne). L'Headquarter di Bassano del Grappa include un concept lab per la prototipazione di borse, produzione di abbigliamento tecnico sportivo, reparto assemblaggio occhiali.

1980

I PRIMI PASSI

Ogni bella storia ha un inizio. La nostra è incominciata in un piccolo paese vicino a Bassano del Grappa e siamo partiti da un garage. Luciano e Claudio Fantin registrarono la SCI-CON nel 1980 con l'idea di progettare e produrre borse per trasportare bici in aereo ed assistere i ciclisti nei loro viaggi.

1982

LA NASCITA DEL BIKE PACKING

SCI-CON presenta la prima borsa da cicloturismo da montare sul portapacchi e manubrio della bici per lunghi viaggi ed avventure.

1984

IL SOGNO MESSICANO

Sviluppata con Francesco Moser, SCI-CON presenta la prima borsa Aerocomfort per trasportare la sua bici a Mexico City e battere il record dell'ora su pista. Francesco Moser vola ad una media di 51.151 Km/h.

1985

SEMPRE IN AZIONE

SCI-CON, fin dall'inizio, ha sempre lavorato con grandi campioni guadagnando la loro fiducia e stima. Progettare prodotti innovativi che permettano al ciclista di migliorare la prestazione è importante ma, il vero segreto di SCI-CON ha un ingrediente unico. Incontriamo gli atleti ai loro campi gara in tutto il mondo, ascoltiamo i loro pareri, analizziamo quello che possiamo migliorare e sviluppiamo progetti in base alle loro esigenze. Tutto questo non è mai cambiato e non cambierà.

1989

PRIMA MONDIALE

SCI-CON alla Fiera EICMA in Milano presenta il primo box in plastica rigida per trasportare la bici da corsa disegnato attorno alla geometria del telaio e con un vano per alloggiare le ruote.

1992

INNOVAZIONE COSTANTE

SCI-CON presenta un rivoluzionario aggancio che permette di fissare il borsello portattrezzi sotto la sella ed eliminare il tradizionale cinturino.

2001

LA RINASCITA DI UN' ICONA

SCI-CON rinnova la leggendaria borsa Aerocomfort ed espande la gamma di borse portabicicletta ed accessori. Oltre 30 nuovi prodotti per bici da corsa, triathlon e MTB entrano a catalogo.

2005

SPESSO COPIATA MAI EGUAGLIATA

Scicon lancia il contenitore per bici Aerotech Evolution. Il disegno originale del 1989 viene completamente rivisto, la struttura è piu' robusta ed allo stesso tempo piu' leggera con soli 11 Kg. Scicon deposita il disegno e, anche se spesso copiato, grazie alla formula chimica dell' ABS utilizzato per produrre la borsa che rimane ancora oggi un segreto aziendale nessuno riesce ad eguagliare il peso.

2013

LA SCELTA NUMERO 1 DEI PROFESSIONISTI

Da Bassano del Grappa alla conquista del mondo. Scicon è reputata la migliore borsa portabici per viaggiare nel mondo dei professionisti ed è diventata la scelta numero uno delle Squadre che gareggiano in tutto il globo. I migliori ciclisti del mondo giudicano Scicon la migliore borsa per la facilità di utilizzo e sicurezza. Cancellara, Contador, Nibali, Sagan sono solo alcuni nomi che hanno viaggiato con borse Scicon.

2017

DALLE BORSE AI PANTALONCINI

Scicon Sports investe nella produzione interna di pantaloncini ed abbigliamento da ciclista. Il Nord Italia è considerato uno dei posti migliori al mondo per la ricerca dei materiale, manodopera ad alto livello e permette di realizzare capi di assoluta qualità.

2018

IL NUOVO LOGO

In vista del lancio della nuova collezione di occhiali sportivi Scicon Bags si trasforma in Scicon Sports e presenta il nuovo logo isolando la parola ICON di grande importanza che significa ammirazione, modello da seguire. Un cambio da funzionalità a lifestyle. Un nuovo logo che dovrà rimanere per lungo tempo. Ora il significato di Scicon Sports è Sport Concept Icon. Il tempo passa ma la qualità Scicon sarà sempre la stessa.

2018

L'INIZIO DI UNA NUOVA STORIA

Scicon Sports introduce un occhiale sportivo ad alte prestazioni disegnato assieme a Gareth Wittstock per il Riviera Water Bike Challenge organizzato dalla Fondazione Princesse Charlene di Monaco. Al RWBC partecipano 44 atleti di caratura mondiale, piloti di Formula 1, il Principe Alberto di Monaco, la Principessa Charlene i quali percorrono oltre 20Km con le loro bici d'acqua nei pressi del porto Hercules per raccogliere fondi per la Fondazione della Principessa Charlene.

2019

I NUOVI COMPAGNI DI VIAGGIO

Quando sei già grande cosa devi fare per migliorarti? Devi continuare ad allenarti. Oppure devi unire le forze con persone che possono completarti ed aiutarti. Scicon Sports presenta la prima gamma di occhiali sportivi con lenti Essilor Sun Solutions e annuncia un accordo con Shamir Optical per sviluppare soluzioni di lenti correttive per lo sport.

2020

LA MAGIA DEL GIALLO

E' sempre stato chiaro fin dall'inizio che Scicon Sport aveva bisogno di creare un impatto nel mondo del ciclismo e per questo furono firmati contratti di fornitura di occhiali con tre importanti Squadre UCI World Tour denominate UAE Team Emirates, NTT Pro Cycling e Israel Start-up Nation. Un chiaro atto di forza ed un segnale forte al mercato con un considerevole investimento nel peloton. Oltre 90 corridori professionisti mostreranno gli occhiali Scicon Sports durante la loro caccia alla vittoria. Una scommessa vinta con numerosi trionfi tra i quali però non possiamo dimenticare l'indimenticabile maglia gialla del Tour de France con il fenomenale talento di Tadej Pogacar.

2021

HOUSTON ABBIAMO UN PROBLEMA

Seguendo un lungo e difficile iter procedurale, Scicon Sports riesce ad ottenere l'approvazione per produrre abbigliamento tecnico da ciclismo e lifestyle con i loghi della celeberrima National Aeronautics and Space Administration chiamata "NASA". Lancia la collezione Space Agency Collection che include i tre iconici loghi NASA insignia (detto anche "meatball"), Nasa logotype (riconosciuto come il "verme") ed il Nasa seal che è un omaggio ai grandi esploratori dello spazio.

Le foto su questa pagina web sono di natura storica. Alcune immagini o persone citate potrebbero non essere più direttamente affiliate con SCICON.
Un ringraziamento speciale a tutte le persone speciali che hanno contribuito a rendere SCICON unico com'è oggi.

o